Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on 10 Ago, 2012 in Leadership, Reclutamento | 10 comments

Non cercare di piacere agli altri se vuoi attrarli nella tua vita/nel tuo business

Non cercare di piacere agli altri se vuoi attrarli nella tua vita/nel tuo business

Ti sei mai chiesto come fare per piacere a qualcuno, indipendentemente che si tratti di un potenziale partner d’affari o di una persona con cui vorresti avere una relazione? Ti sei mai chiesto in che modo dovresti comportarti e come dovresti apparire affinché tu piaccia a queste persone? Ti sei mai chiesto prima di un appuntamento cosa dovresti dire affinché quella persona sia curiosa di sapere di più su di te o sul tuo prodotto o sull’azienda di Network Marketing con la quale collabori?

Se hai trovato una risposta a queste domande, per favore, scendi in basso a questo articolo e scrivi un commento per condividere con gli altri una tua esperienza o qualcosa che hai imparato nel tuo lavoro (e che funziona). Potresti portare un grande contributo a questa meravigliosa industria che purtroppo ancora è vista male da molte persone. Ti chiedo gentilmente di farlo adesso, prima di continuare a leggere!

Hai scritto la tua opinione al riguardo? Ora ti parlerò di cosa ho imparato io.

 

Cosa ho imparato io

Questa è una delle tanti immagini che vengono pubblicate giornalmente sulla nostra pagina Facebook e che riassume il pensiero che voglio sviluppare in questo articolo. Ti consiglio di mettere mi piace alla pagina perché viene aggiornata abbastanza spesso con delle belle frasi motivazionali, video e note che potrebbero esserti utile per rimanere motivato o per motivare i tuoi partner. Quasi 3000 persone le condividono giornalmente.

 

Lo sbaglio piu’ grande che tu possa fare

lo sbaglio più grande che tu possa fare

Secondo il mio punto di vista, lo sbaglio più grande che tu possa fare è quello di cercare di piacere agli altri. Piacere agli altri non dovrebbe essere un tentativo, non dovrebbe essere un processo, non dovrebbe essere qualcosa che noi facciamo, ma soltanto qualcosa che succede e basta. Più avanti ti dirò come succede. Ora voglio che tu rimanga concentrato su questo piccolo dettaglio.

Hai mai conosciuto una persona nella tua vita, che ti piaceva e più cercavi di piacere a questa persona più lei si allontanava? Più cercavi di impressionarla con belle parole o con varie azioni, regali o complimenti, più lei/lui non ti voleva o non ti considerava? Non sembra ci sia una logica dietro a questa dinamica, ma sembra che succeda proprio così, vero? Ti è mai successo?

Nella maggior parte dei casi non siamo attratti dalle persone che vogliono piacere a noi, che cercano di fare delle cose affinché questo succeda, ma succede appunto quando non le fanno e quando non cercano di impressionarci e forse ancora di più quando sono totalmente disinteressate a noi.

 

Chi cerca di piacere agli altri (compiacere gli altri)?

Chi cerca di piacere agli altri?

Di solito le persone che si sforzano a piacere agli altri sono persone che in un qualche modo si sentono deboli o che non sono sicure di sé, che hanno bisogno di qualcuno o qualcosa. Questo può succedere a tutti e molto probabilmente è successo a tutti. Non sto dicendo che sia sbagliato. Sto solo dicendo che può succedere a tutti di sentirsi deboli o insicuri.

Ma normalmente non siamo attratti dalle persone deboli, dalle persone povere o dalle persone che non hanno successo. Sta nel nostro DNA creare relazioni con persone che in un qualche modo possono migliorare la nostra vita. Sta nel nostro inconscio bisogno di sopravvivenza comportarci in questo modo.

Quando vai ad un meeting di Network Marketing, con chi ti piacerebbe parlare di più, con il presidente fondatore che è in giacca e cravatta, che ha appena spiegato come fare per sponsorizzare più persone o con il mendicante che è fuori all’entrata e che spera che qualcuno gli dia qualche monetina?

Se la risposta è “il presidente” hai capito quello che voglio dire. Non sei una persona cattiva o senza cuore se vuoi parlare con il presidente. Ed è questo il punto: Come si comporta il presidente? Come si comportano i leader? Si comportano come se avessero bisogno di te? Quando parlano con te sembra che si stiano sforzando a piacerti?

 

Qual e’ il valore della tua opportunita’?

il valore della tua opportunità

In quanto persona che svolge un’attività di Network Marketing devi in qualche modo parlare della tua opportunità e scatenare la curiosità e l’interesse di qualcuno, vero? Ho scritto un libro che spiega l’opportunità del Network Marketing e perché è un’opportunità in modo che tu possa trasmetterne il valore e attrarre qualcuno che non la conosce.  Conosci a memoria quali sono tutti i vantaggi di questo business? Se non li conosci, ti consiglio di leggerlo.

Nel caso contrario voglio che ci pensi per un attimo a come dovrebbe essere presentata un’opportunità affinché sia appetibile tenendo in considerazione il principio che ho spiegato sopra. Se tu ti comportassi come se avessi bisogno di quella persona, se tu ti comportassi cercando di piacere a quella persona, secondo te, lui percepirebbe che quell’opportunità è sua e che può guadagnarci qualcosa o che è tua e che TU vuoi guadagnarci qualcosa, essendo ovvio che stai cercando di conquistarlo?

Capisci la differenza? Perché un leader riesce a sponsorizzare più persone, secondo te? Perché lui non cerca di piacere a nessuno; perché lui non cerca di conquistare nessuno; perché lui non cerca di convincere nessuno che il Network Marketing non è una truffa, per esempio.

 

Quindi qual e’ il segreto per piacere agli altri?

il segreto per piacere alla gente

Sinceramente non so se esiste un tale segreto. Non so se esiste qualcosa di magico che noi possiamo fare o dire per piacere di più agli altri e ancora di più credo che non ha senso fare qualcosa che non ci viene naturale per piacere di più agli altri.

Credo che dobbiamo piacere a noi stessi esattamente per quello che siamo. Credo che dobbiamo rispettare noi stessi per quello che siamo. Credo che dobbiamo conoscere molto bene i nostri valori e i nostri principi di vita e rispettarli e mai e poi mai infrangerli per piacere a qualcun altro.

Credo che non possiamo piacere a tutti e che è inutile cercare di piacere a qualcuno. Se le persone hanno gli stessi valori e gli stessi principi di solito si piacciono istantaneamente e sono attratti gli uni dagli altri. Credo che solo così possono nascere vere relazioni, vere amicizie e vere collaborazioni perché se noi cercassimo di essere diversi per piacere a qualcuno non saremmo noi. E’ come se mentissimo. Dobbiamo rispettare ciò che siamo anche se ci sentiamo completamente diversi dagli altri, anche se ci sentiamo dei pesci fuori dall’acqua. Credo che questo è l’unico modo per farci circondare da persone come noi.

Pensaci bene! Se 9 persone su 10 ti dicono di no quando parli loro del Network Marketing, significa che non hanno gli stessi valori che hai tu o gli stessi principi. Significa che non hanno la stessa voglia di essere liberi come te, che non vogliono non avere un capo (un padrone), un orario e che non sono disposti a pagarne il prezzo. Significa che non vogliono lavorare in squadra o che non hanno voglia di imparare cose nuove, a comunicare meglio o ad aiutare altre persone a crescere.

 

Con chi vuoi lavorare?

con chi vuoi lavorare nella tua vita?

Vorresti mai avere nel tuo team una simile persona, che non condivide i tuoi valori o che non li capisce? Non ti sta facendo forse un grande favore quando ti dice di no, spingendoti a cercare ancora e ancora finché avrai trovato qualcuno come te, qualcuno che come te forse in questo momento sta leggendo questo articolo, qualcuno come me che sta cercando quelli come te che hanno un sogno?

Perché cercare di piacere a tutti? Perché cercare di cambiare per qualcuno? Perché farlo se non farlo incrementa la nostra velocità di trovare quelli come noi, lasciando subito perdere chi non lo è? Perché non essere totalmente veri con noi stessi rispettando chi siamo e come siamo?

Anche se sembra lunga, anche se i no sono tanti, questa è la strada più veloce per farsi circondare da  persone come te, da chi dice sì e chi condivide la tua visione!

 

10 Comments

  1. Dovresti essere semplicemente te stesso, il piu naturale possibile…
    Più sei naturale, più hai passione per quello fai, piu attrai le persone giuste che ti apprezzano per quello che fai! =)

  2. Per incuriosire le persone che già conosco io di solito le contatto ( Internet, telefono, da vicino ) prima per sapere come stanno e poi dico:”Conosci qualcuno interessato a guadagnare qualche extra e ad avere più tempo libero?”. Poi ovviamente a seconda della risposta continuo.
    Per le persone che non conosco, invece, dopo aver iniziato una conversazione, chiedo:”Che lavoro fai?”. Dopo rispondo io. 🙂

  3. Condivido perfettamente con Ivan e Michelangelo e posso dirvi una cosa che a me funziona è questa: quando intravedo le potenzialità di una persona e capisco che farei carte false per averlo con me, quando mi chiede, incuriosito, spiegazioni , gli dico:
    ma no, credo che tu non sia fatto per questa cosa!

    Lui IMPAZZISCE e vuole assolutamente fare tutto quello che c’è da fare perché dice:
    Come? A me dice che non sono fatto per questo? Adesso gli faccio vedere io!

    È proprio così amici!

    Allagrande!

  4. Essere rilassato e apposto con se stessi…that’s the solution!

  5. Aiutarli a crescere moralmente, dare un esempio tangibile del proprio successo, partendo per gradi, non mostrare alla prima business info a persone che ancora non fanno parte del business, guadagni milionari, ma conoscere anticipatamente il reddito medio degli interlocutori e parlare, per cominciare di guadagni doppi rispetto ai loro.
    Se sono persone lungimiranti, capiranno subito che il doppio sarà solo l’inizio.
    Quando gli si illuminano gli occhi allora avrai un grande collaboratore, ma non necessariamente devi piacergli, e necessario essere d’esempio

  6. ..sto imparando come ci si deve mettere di fronte agli altri. E capisco sempre di più che per essere pronto a tutto devo imparare, molto!!!

  7. Io sono sempre me stesso e non fingo di essere di più di quello che in realtà sono; quando mi chiedono di cosa mi occupo lo spiego in due parole, se il business è interessante e realmente vincente bastano due dati: io offro questo perché il mercato chiede questo. Non servono frasi mirabolanti o tecniche PNL per agganciare le persone valide, basta dire la verità e come funziona il proprio business.

  8. sii te stesso al meglio delle tue possibilita’ sempre, positivo comunicativo, diretto. Impara ad ascoltare e continua a crescere, ad accrescere ….

  9. Bisogna amare se stessi e tramettere questo amore, amore per ciò che facciamo e per ciò che siamo, trasmettere la voglia di migliorarsi e di coinvolgere l’altro nella nostra fantastica esperienza, e bisogna essere sinceri, limpidi e leali e usare anche un pò di astuzia.

  10. essere assolutamente leali e sinceri

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *