Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on 9 Nov, 2011 in Motivazione, Reclutamento, Vendere | 10 comments

La paura di essere respinti per non avere successo nel Network Marketing

La paura di essere respinti per non avere successo nel Network Marketing

La paura – il grande ostacolo tra te ed il tuo successo.

Nel Network Marketing, come ho spiegato più volte, la paura più grande è quella di essere respinto dai tuoi potenziali clienti o potenziali partner. Abbiamo visto che la prima delle 5 sfide del Network Marketing è accettare che il rifiuto è una parte del gioco. Per poter realizzare i tuoi obiettivi, essere disposti ad accettare il rifiuto è essenziale e indispensabile. Abbiamo anche visto come la paura del rifiuto e l’autostima siano inversamente proporzionali e come il potere dell’immaginazione può svolgere un ruolo chiave per superarla.

La paura del rifiuto può manifestarsi in varie forme. Una di queste potrebbe essere la paura di parlare al telefono. Un’altra potrebbe essere quella di ingannare i tuoi partner. Le ho spiegate entrambe fornendo anche una soluzione per superarli nei rispettivi articoli.

Un’altra forma di paura del rifiuto

paura rifiuto/ paura essere respinto

In questo articolo in particolare voglio parlare di un’altra forma in cui potrebbe manifestarsi la paura di essere respinto. Non si tratta più della classica paura di essere respinto del principiante nel campo della vendita o del Network Marketing, cioè la paura di quella persona che è alle prime armi e non ha mai venduto niente essendo pietrificata al solo pensiero di dover proporre un prodotto chiedendone dei soldi in cambio. In questo articolo voglio parlarti di una paura che non è estranea alla prima, ma più evoluta perché ha avuto bisogno di più tempo per maturare.

Molte persone che iniziano un’attività di Network Marketing non iniziano con il piede destro e non sfruttano lo slancio iniziale a loro vantaggio, cioè quella carica di entusiasmo che dovrebbe essere mantenuta lavorando con costanza per un periodo di tempo necessario per realizzare dei minimi risultati affinché si raggiungano delle qualifiche che facciano sentire queste persone capaci in questo business. Può darsi che lo sponsor non sia abbastanza presente in quel periodo iniziale critico per motivare i partner (magari perché ha appena iniziato anche lui e non sa cosa deve fare) o che per una ragione o un’altra si rallenta il ritmo con cui si lavora fino ad arrivare a non fare niente per mesi, se non per anni.

Il problema del non aver raggiunto una determinata qualifica e un determinato livello di leadership e quindi di essere sempre “all’inizio” anche se si è iniziata l’attività da un bel po’ di tempo è che non ci si sente più come all’inizio quando si aveva soltanto paura di essere respinto perché alle prime armi, ma si ha paura anche di non esserne capace, si ha paura che qualcuno può chiederci da quanto tempo facciamo quest’attività e quanto guadagniamo, che qualifica abbiamo raggiunto e quante persone abbiamo reclutato. Ovviamente non avendone reclutato alcuna e non guadagnando niente per tutto questo tempo, avremo paura di dirlo. Avremo paura di essere respinti perché in prima persona non abbiamo raggiunto alcun successo.

Ma questo deve fermarci dall’inseguire il nostro sogno?

fermarci frenarci inseguire sogno

Se per qualche ragione non abbiamo realizzato ancora niente, se magari per colpa nostra, perché siamo stati pigri o perché abbiamo avuto paura, non abbiamo ancora raggiunto nessun obiettivo o non ci siamo neanche fissati degli obiettivi, la situazione deve rimanere così per sempre?

NO!

Se veramente ci teniamo ai nostri sogni, dobbiamo assumerci le nostre responsabilità ed essere sinceri con noi stessi. Dobbiamo chiederci perché non abbiamo fatto niente e individuare la causa della nostra inattività. E’ stata la paura? E’ stata la mancanza di formazione? E’ stata la nostra pigrizia? Cos’è stato?

Se non sarai sincero con te stesso, individuandone la causa, ti sentirai sempre bloccato e continuerai ad evitare di occuparti del business. Invece di agire, rimanderai. Molto probabilmente sarai sempre cosciente dell’opportunità che hai tra le mani. Molto probabilmente saprai che quest’attività potrebbe aiutarti a raggiungere la libertà finanziaria o a comprarti qualcosa che desideri da sempre. Ma nonostante tu sia cosciente di tutto questo, per “qualche ragione”, sei ancora qui, leggendo questo articolo e non avendo ancora realizzato niente.

Sii sincero con te stesso, ammetti la tua colpa (parziale o totale), assumiti le tue responsabilità e dì a te stesso cos’hai intenzione di fare d’ora in poi. Accetterai la sconfitta evitando di pensarci e incolpando il tuo sponsor o la tua azienda del tuo insuccesso o cercherai di rialzarti e assumere il controllo della situazione? Cosa hai intenzione di fare?

Alcuni continueranno a mentire a se stessi, cercando un’altra opportunità di Network Marketing, ma anche avendo un’altra opportunità (non ammettendo qual è la reale causa del loro insuccesso) si comporteranno nello stesso modo e non faranno altro che passare da un’azienda all’altra senza concludere mai niente. Non essere una di queste persone. Se hai già scelto un’azienda di Network Marketing, perché ti è piaciuto il prodotto e il Piano Marketing, allora basta! Non cercare altre opportunità. Se vuoi lavorare in questo settore, allora lavora!

Come superare la paura di essere respinti perché non abbiamo ancora realizzato niente?

superare paura insuccesso fallimento

È molto semplice: ammettendo la causa del nostro fallimento,ammettendo che abbiamo avuto paura di essere respinti inizialmente e non abbiamo agito, ammettendo che non abbiamo dato troppo peso al business e che abbiamo continuato ad avere paura perché non lo abbiamo fatto. Ammettendo la nostra colpa e assumendoci le nostre responsabilità essendo persino disposti a riconoscere davanti al nostro potenziale partner di aver avuto paura, ci libererà da essa. Non sarà necessario dire da quanto tempo lavori in questo settore, ma se sarai disposto a dire la verità, non avrai più paura. Non sentirai più quel peso della domanda “E se mi chiede quanto guadagno e da quanto tempo lo faccio?” o “Che qualifica ho raggiunto?”

“La verità vi farà liberi” – Giovanni 8:32

La migliore dimostrazione che qualcosa è possibile la si fa attraverso le proprie azioni, attraverso il proprio successo, ma dato che il primo giorno in questo business tu non possa farlo perché non hai raggiunto ancora una determinata qualifica, lo stesso può succedere anche dopo un po’ di tempo. Se mai ti facesse qualche domanda riguardo alla tua qualifica nel Network Marketing, puoi dire al tuo potenziale partner che sei al suo stesso livello e che qualcun altro dentro l’azienda e migliore di voi, che ha raggiunto un certo livello di successo e che è disposto ad aiutarvi. Se non hai una tua storia di successo puoi citare la storia di qualcun altro. All’inizio non puoi avere una storia straordinaria, ma devi iniziare no?

La cosa più importante è non stare fermi. Non fare niente è la cosa peggiore che tu possa fare. Ammetti la tua colpa per non aver realizzato chissà che cosa fino adesso e considera questo giorno, questo oggi, come un’opportunità per iniziare di nuovo con più saggezza. Non cambiare attività! Cambia te stesso e raggiungerai il successo.

 

10 Comments

  1. Come al solito un’articolo mostruosamente efficace, pieno di buoni consigli, anche per chi come me ha iniziato ma ancora non “decolla”!!
    Non so se è stata la paura a frenarmi, di sicuro ho fatto poco o niente fin’ora….ma parlare con te mi ha dato la forza di “cambiare musica”…Oggi sto suonando…qualcuno mi ascolterà, non trovi?
    Un saluto grande, Paola

  2. Grande Paola! Mi piace la tua energia! Essere positivi e fiduciosi è la cosa più importante. Continua a “suonare”!

  3. Come si può vincere/superare la paura della saturazione nel network marketing? La classica frase è eloquente:essere primi in un business di network marketing è sicuramente un vantaggio, questa frase mi sembra contraria allo spirito del network venduto come sistema etico e come strumento grazie al quale ciascuno può, se vuole, raggiungere il successo.

  4. Ciao Franco, grazie per il commento.

    La tua precisazione è ottima e forse scriverò un’articolo riguardo a questa paura. Non l’ho mai fatto, forse perché io per primo non l’ho mai provata. Mi hanno contattato molte persone cercando di reclutarmi invocando questo vantaggio dell’essere primi, ma fino adesso non ha mai funzionato in quanto ho sempre ritenuto che non è “essere primi” ciò che porta al successo, ma il tuo impegno, le tue capacità, le tue qualità e altri elementi senza di cui, anche essere primi non serve a niente.

    Lo vedo più come un tentativo di dare valore ad una nuova azienda sul mercato, giovane, che forse neanche potrà arrivare ad avere la stabilità che ha un’azienda più grande e spesso questo vantaggio è invocato da partner che cambiano azienda da un giorno all’altro appunto perché mancano gli elementi di cui parlavo prima. Non puoi avere successo se cambi azienda ogni giorno. Ci saranno sempre nuove aziende, nuovi prodotti, nuovi piani marketing che sembreranno più appetibili di quelli che hanno già “saturato” il mercato. MA, Se a te piace il prodotto che promuovi il discorso della saturazione non ha più senso. Come piace a te può piacere a qualcun’altro. PUNTO.

    Ti piace il prodotto che promuovi? Ti piace il piano marketing dell’azienda con cui hai scelto di lavorare? Se la risposta è sì, non c’è niente di cui devi avere paura.

  5. Grazie per la bellissima risposta e perciò che stai facendo per tutti coloro che come me hanno deciso di impegnarsi in una attività che ha come elemento fondamentale la crescita personale…il denaro è solo una conseguenza! Grazie ancora 😉

  6. Grazie a te per la visita, Franco.

  7. la paura di non riuscire è la prima paura che poi ferma la carriera del marker che si affaccia in questo lavoro,gia infatti molti pensano che per emergere nel settore del marketing sia facilissimo non pensando che questo settore e saturo fino all’inverossimile ma comunque i consigli dettati in questi commenti li trovo buoni

  8. Grazie per il commento Vito. Non so quanti pensino che emergere nel settore del Marketing sia facilissimo, perché se così fosse non avrebbero paura. 🙂

  9. ..non è per niente facile! e non è per niente saturo, la saturazione è solo mentale. Il duro lavoro, l’azione, l’atteggiamento mentale determinano la riuscita in questa favolosa attività, cosi come in qualsiasi altra attività commerciale.;-)

  10. Ciao Alex sono tante le paure che si incontrano in questa attivita’, e’ vero la paura di essere respinti e’ la piu’ frequente , e’ normale ma un no bisogna prenderlo come un gioco e soprattutto come motivo per migliorare e non allontanarci dal nostro obbiettivo,questo sito e’ davvero interessante e molti concetti non mi erano stati comunicati,ma l’attitudine mentale positiva non deve mai mancare, infatti consiglio che se un giorno siamo giu’di morale o tristi e’ meglio rimandare l’appuntamento con il nostro potenziale partner,sono fiducioso e sicuro che presto saro’ un buon leader e un buon esempio e mi prendero’ le mie responsabilita’ verso i miei partner, il loro successo sara’ il mio successo e ringraziero’ di cuore chi mi sta’ facendo vivere questa meravigliosa avventuta!!grazie Alex e buon lavoro.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Autodisciplina nel Network Marketing (MLM) e le Scelte Giuste da fare ogni giorno | Info Network Marketing - [...] dei tuoi sogni.  Ogni giorno dovrai scegliere di affrontare le tue paure, sia che si tratta della paura di…
  2. Come essere il Numero 1 in Network Marketing? | Info Network Marketing - [...] Network Marketing, quanti continuano a farlo fino al raggiungimento del successo? Il coraggio di superare le proprie paure fino…
  3. Obbiettivo Benessere – Fisico ed Economico » Blog Archive » Articoli Network Marketing: Vendere Distribuzione - [...] La Paura di Essere Respinti per non Avere Successo nel Network Marketing [...]
  4. Obbiettivo Benessere – Fisico ed Economico » Blog Archive » HOME PAGE – Articoli e Risorse sul Network Marketing - [...] La Paura di Essere Respinti per non Avere Successo nel Network Marketing [...]

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *