Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on 19 Gen, 2011 in Network Marketing | 2 comments

L’approccio sbagliato in Network Marketing

L’approccio sbagliato in Network Marketing

Perché mi piace il Network Marketing?

Sinceramente amo questo business per infinite ragioni. Mi piace che posso lavorare quando voglio io, senza un orario preciso, cioè senza alcun orario. Mi piace che posso lavorare quanto voglio io, guadagnando quanto voglio io. Mi piace perché posso lavorare come voglio io, improvvisando ed essendo creativo invece di avere delle regole esatte.

Mi piace che non esiste nessun capo che ti controlli e che ti rompa le scatole.

Mi piacciono le persone che conosco in questo campo perché la maggior parte di loro hanno una mentalità orientata al successo, volendo di più dalla vita, credendo che sia possibile, e agendo per realizzare degli obiettivi.

Mi piace perché si può veramente aiutare la gente, dandole i mezzi necessari per diventare più forti e capaci nella vita e non parlo dell’opportunità di diventare miliardari in un giorno, ma dell’opportunità di acquisire delle capacità così importanti, come la capacità di vendere, la capacità di leadership, la capacità di comunicazione e relazionarsi con gli altri e l’elenco non finisce qui.

Mi piace perché se veramente vuoi fare qualcosa nella tua vita, anche se non sei nessuno, anche se hai avuto un brutto passato, anche se non hai una laurea o 10 lauree, anche se sei giovane o non troppo giovane, anche se sei straniero, donna, disabile, hai una pari opportunità autentica .

E non continuo, anche se l’elenco va ben oltre questi vantaggi.

Cosa non mi piace in network marketing?

non mi piace l'approccio di vendita

A parte il fatto che tanta gente non conosce il settore e per sentito dire ne parla male con una convinzione che tante volte mi spaventa, non mi piace l’approccio che hanno certe persone che lavorano in questo campo.

Molto spesso mi capita di ricevere richieste di amicizia su facebook e appena accettato iniziano subito una conversazione dicendomi subito che loro sono i migliori sul mercato, che hanno il miglior prodotto sulla terra, il miglior piano marketing dell’universo, che con loro i guadagni sono assicurati, che entro un periodo di tempo sono già leader, che i prodotti sono di altissima qualità che quasi si vendono da soli, che è una nuova azienda e perché è nuova, per non so quale ragione, questo è un indicatore del tuo futuro successo e tante altre cose così.

Allora:

  • se sei il migliore sul mercato e vieni da me a dirmelo vuol dire che non lo sei.
  • il miglior prodotto sulla terra non esiste,quasi tutti i prodotti sono tra loro un po’ simili e tanti sono sempre gli stessi, offerti dalle aziende con nomi diversi.
  • il successo e i guadagni non possono essere assicurati, questi dipendendo in gran parte dall’impegno del partner. Ti chiedi Perché non ho successo in Network Marketing?
  • I prodotti non si vendono da soli, altrimenti nessuno ti chiederebbe una collaborazione.
  • Se un’azienda è nuova perché dev’essere per forza migliore di una che per esempio ha già 5 anni di vita e un fatturato in continua crescita?

Credo che questo sia un approccio sbagliato e veramente poco professionale! Io lo odio!

E’ come se si cercasse di vendere qualcosa invece di venderlo. Perché Sì, si tratta di vendita. Si tratta di vendere un opportunità (e forse una vera opportunità), si tratta di vendere dei prodotti (e forse dei buonissimi prodotti), si tratta di vendere uno stile di vita! Ma non si tratta di cercare di convincere le persone senza nemmeno ascoltarle, senza chiederti chi sono in realtà quelle persone e quali sono i loro valori?

Il miglior approccio è quello di essere un consulente

essere consulente per vendere

Cosa significa?

Si tratta sempre di vendere, ma lo si fa offrendo dei buoni consigli, consigli che veramente aiutino le persone! Nessuno va contro qualcuno che offre un’informazione utile, ma tutti vanno contro qualcuno che cerca di vendere qualcosa.

Se per esempio, invece di dire che la vostra azienda e i vostri prodotti sono i migliori e promettere loro il successo, insegnate ai vostri partner come questi prodotti e come l’opportunità del network marketing può migliorare le loro situazioni, magari spiegando quanto è importante la capacità di vendere nella vita, o come eliminare la paura del rifiuto, o qualunque altra cosa che veramente è utile per loro, non potranno non ascoltarvi.

Non andate contro le convinzioni dei vostri potenziali partner o clienti, ma cercate di aiutarli e vedrete che invece dei tanti NO, sentirete anche qualche Sì alle vostre proposte!

2 Comments

  1. Ciao Alex Mi trovo d’accordissimo con quanto scritto in questo post.
    In Italia abbiamo una cultura davvero molto scarsa in fatto di Network Marketing e quindi di conseguenza non si conoscono le vere potenzialita che questo sistema offre a tutti indistintamente.
    Io stesso dopo diversi anni che faccio Network ho difficoltà ancora oggi a fare cose che oramai dovrei aver afferrato, per ciò dico che per ottenere buoni risultati in questo settore bisogna formarsi costantemente tutti i giorni.
    Questo tuo Blog e davvero molto interessante e pieno di concetti fondamentali, Complimenti per l’ottimo lavoro
    Ciao Antonio Poppi

  2. Grazie Antonio per il commento. Sono sicuro che migliorerai nella tua attività perché sei cosciente che c’è sempre da imparare, cosa che non molti vogliono accettare. Buon lavoro!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Network Marketing: Un lavoro che mi piace | Info Network Marketing - [...] dell’articolo L’approccio sbagliato in Network Marketing ho elencato i principali motivi e vantaggi per cui le persone iniziano un’attività…

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *