Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu

Posted by on 28 Nov, 2012 in Soldi | 80 comments

Il problema “NON HO SOLDI!”

Il problema “NON HO SOLDI!”

Ti sei mai sentito a disagio perché non avevi soldi/perché non potevi permetterti di uscire/di viaggiare/di svolgere particolari attività che ti rendono felice? Hai mai provato una pesantezza perché ti sentivi impossibilitato di agire nella direzione dei tuoi sogni in quanto non possedevi le risorse economiche necessarie? Hai mai provato quella sensazione di infelicità a causa della mancanza di soldi pensando: “Se solo li avessi, quanto sarebbe bella la mia vita?”

“Non ho soldi…”

Quante volte lo abbiamo detto o lo abbiamo sentito dire? E’ davvero questo il più grande problema per cui non ci sentiamo al sicuro/sicuri di noi stessi o per cui non viviamo la nostra vita al massimo? E’ questo il grande problema che ci impedisce di essere felici? E’ questo il grande problema che ci limita così tanto?

Prima che tu continui a leggere, vorrei chiederti qual è la tua opinione riguardo ai soldi. Sono davvero i soldi il grande problema della tua vita, sono davvero i soldi ciò che ti tiene bloccato e forse infelice? Scendi ora in basso a questo articolo e lascia un commento per favore, dicendo cosa ne pensi. Non esitare di farlo perché se lo farai potrai valutare meglio te stesso mentre leggerai questo articolo. L’hai fatto? Ancora no? Dai, ci vuole solo un minuto! 🙂

 

I soldi non sono il problema. Il problema sei tu.

tu sei il problema

I soldi sono molto importanti. Sono forse uno degli elementi più importanti della nostra vita. Sono la moneta di scambio per qualunque cosa materiale ci serve e a volte sono necessari anche per cose non materiali.

Non sono solo importanti, ma essenziali e indispensabili. Non si può vivere senza, ma ciò che dobbiamo capire è che i soldi sono SOLO UNA CONSEGUENZA a determinati pensieri e azioni (non solo pensieri!). Sono per esempio la conseguenza del nostro lavoro. Quindi possono essere generati. Che ora tu sei capace di generarne pochi è irrilevante. Devi solo essere d’accordo che i soldi sono una conseguenza a qualcosa.

Se sei d’accordo con questo, sei d’accordo anche che i soldi non sono un problema, ma che il problema sei tu che non sai generarli e ancora di più che non credi nelle tue capacità di generare denaro.

 

I soldi e la sicurezza di se’

soldi e sicurezza di se

I soldi danno sicurezza e sicurezza di sé stessi. Chi di solito possiede denaro sembra più sicuro di se stesso. Sembra più forte. Si muove nella società più facilmente. Può avere una macchina più bella/una casa più bella/dei vestiti più belli e questo può farlo sentire più sicuro di sé. Può permettersi più cose, quindi ha più scelte e di nuovo questo può influire sulla sua autostima.

Tante persone che non possiedono denaro, in realtà non vogliono il denaro in sé, ma quella sensazione di sicurezza che queste persone hanno. Vogliono sentirsi sicuri di se stessi e pensano che solo quando avranno soldi questo succederà. Vogliono essere più felici e pensano che solo quando avranno soldi questo succederà, ma in realtà non è così perché non sono i soldi a darti questo quanto le tue capacità, quanto la tua reale fiducia in te stesso.

Se tu ora imparassi a fare soldi e ne faresti tanti e per chissà quale ragione li perdessi tutti, non perderesti anche la fiducia nella tua capacità di farne altri e di conseguenza non perderesti neanche la fiducia in te stesso perché sai cosa devi fare, perché l’hai già fatto.

Credere in se stessi è molto più valoroso dei soldi e la fiducia in se stessi non può essere comprata. Quella è una falsa sicurezza di sé.

 

I soldi e la felicita’

soldi e felicità

“I soldi non danno la felicità!”

A volte chi cerca soldi non cerca solo sicurezza di sé, ma anche felicità e chi spera di trovarla nei soldi sta facendo un grosso sbaglio perché non la troverà. L’ho fatto io stesso e per molto tempo ho pensato che quando avrò fatto i soldi che mi servono sarei stato felice. Non è stato così.

Ho imparato che la mancanza di soldi genera infelicità e a volte anche tanta, TANTISSIMA, ma che non è vero il contrario e cioè che l’abbondanza di soldi genera felicità. No. Sono ben altre le cose che generano la felicità. L’abbondanza di soldi ti da una qualche forma di tranquillità, ti toglie delle preoccupazioni che altrimenti potrebbero anche rovinarti la vita, ma avere soldi non da gioia.

Voglio essere molto chiaro qui. Non sto dicendo che i soldi non servano. I soldi servono e sono molto importanti perché senza (senza poter comprare il pane, pagare l’affitto ecc.) si è infelici/preoccupati/stressati ecc., ma ciò non significa che quando li hai sei felice, ma solo più tranquillo/meno preoccupato/meno stressato (forse). Per qualcuno questa potrebbe essere una ragione per essere felice, ma non sto parlando di quella felicità io.

 

“Non ho soldi” e’ una scusa

non ho soldi è solo una scusa

“Non ho soldi” è solo una scusa che invochiamo per non fare tante cose. Tante volte diciamo che non abbiamo soldi per viaggiare. Tante volte diciamo che non abbiamo soldi per iniziare un’attività in proprio. Tante persone non iniziano un’attività di Network Marketing dicendo “Non ho soldi”. A volte si invoca la scusa “non ho soldi” anche per non essere felice. Vi rendete conto?

Ci piace tanto viaggiare, ma non viaggiamo “perché non abbiamo soldi”. Prendiamo questo esempio del viaggiare. Quando è stata l’ultima volta che siamo andati a visitare una città vicino alla nostra e che non abbiamo mai visto, una città che magari nasconde dell’arte o dei bei paesaggi? Perché dobbiamo andare in qualche paradiso tropicale per forza? Perché non fare dei viaggi più economici e stare bene tornando a casa anche lo stesso giorno con dei bei ricordi nella mente? Perché non alimentare la nostra voglia di viaggiare in questo modo per trovare la motivazione per lavorare di più, per trovare un modo per fare più soldi? Perché rinunciare? Perché dire “non ho soldi” per viaggiare?

All’inizio dell’articolo abbiamo detto che il problema non sono i soldi, ma noi. Abbiamo provato a informarci e a formarci ogni giorno per diventare delle persone più capaci e più valorose da questo punto di vista in modo che qualcuno sia disposto a pagarci di più? Abbiamo provato a sviluppare le nostre capacità, i nostri talenti, le nostre inclinazioni e utilizzarle al meglio per migliorare la nostra situazione economica, per vendere noi stessi o qualcosa che solo noi possiamo fare in quel modo? Abbiamo rinunciato a cose futili come la televisione per leggere e per studiare?

 

“Non ho soldi” lo dicono i poveri che resteranno per sempre poveri

i poveri diventano sempre più poveri

Secondo me “non ho soldi” significa “non ho coraggio”, “non voglio imparare cose nuove”, “non voglio assumermi più responsabilità perché mi piace di più lamentarmi”. Chi di solito dice che non ha soldi non ne avrà mai.

I poveri resteranno sempre poveri perché la loro povertà non è nelle tasche, ma nella mente o nel cuore. Non vogliono cambiare. Ci sono tanti poveri che sono diventati ricchi e che hanno imparato a non dire più “non ho soldi”. Magari dicono “Non ho soldi momentaneamente, ma presto ne avrò perché lavoro come un pazzo e faccio tutto quello che posso e niente mi potrà fermare.”

Tanti dicono che non hanno soldi per la loro formazione. Il libro L’opportunità, considerato da tanti lettori di questo blog uno dei migliori strumenti per migliorare se stessi e la propria attività di Network Marketing (e quindi per guadagnare di più in questo business) non viene comprato da qualcuno perché dice “non ho soldi”. Qualcun altro dice “Se pensi che la formazione sia cara, pensa a quanto costa l’ignoranza.

Io penso che la povertà sia una scelta.

 

Conclusione

Quello che voglio trasmettere in questo articolo è molto semplice: Tutto dipende da te e tu sei l’unico responsabile di tutto, soprattutto della tua situazione economica perché da quella dipende la tua sopravvivenza e la tua tranquillità. La formazione gioca un ruolo critico in tutto questo. Se non sai come fare, devi imparare. Punto. Niente cambierà se tu non cambierai.

La tua felicità sarà influenzata dalla tua situazione economica. Se questa sarà negativa, molto difficilmente potrai fare le capriole dalla felicità, ma non le farai neanche se avrai soldi. La gioia deriva da altre cose, molto più piccole che, se non le vedi anche senza soldi, non le vedrai mai. Se sei una persona infelice, sarai infelice anche quando avrai soldi.

La tua sicurezza di te è l’elemento più importante in assoluto e questa si sviluppa nel tempo, con pazienza, avendo il coraggio di inseguire i propri sogni e realizzando piccole conquiste ogni giorno, senza badare troppo a quello che dice la gente. Più andrai nella direzione dei tuoi sogni, sbagliando e imparando, più inizierai a credere in te stesso e quando questo accadrà, quando vedrai che sei riuscito a realizzare certe cose… NIENTE TI POTRA’ PIU’ FERMARE!

 

80 Comments

  1. COMPLIMENTI ALEX UN BELLISSIMO ARTICOLO,COME TUTTI GLI ALTRI!!!!

  2. Grazie Marlena! Apprezzo molto il tuo commento!

  3. Lo so, sembrerò banale, ma per chi ha una famiglia da mantenere e non ha più il lavoro, i soldi sono indispensabili.

  4. Sono indispensabili per chiunque Fabrizio! Grazie per il commento!

  5. I soldi sono un problema solo nel momento in cui non riesco a fare tutte le cose che mi danno “veramente” soddisfazione……a causa del budget limitato !!!!

  6. Molto interessante questo articolo. Sono cose semplici, ma che sfuggono ai più. Complimenti!!!

  7. L’ho detto un sacco di volte….e mi sono anche stufata!! si cerca la soluzione…per ora e’ tutto quello che ho da dire perche’ ci sto lavorando e di conseguenza sto rivoluzionando il mio modo di pensare e vedere le cose. E’ bellissimo leggerti 🙂

  8. Bravissimo Alex sempre di più! Ti posso dire che mi piace ogni giorno di più questo business . Penso che la cosa migliore sia lottare per i propri sogni . Complementi ancora chico 🙂 besos.

  9. Fantastico articolo sei un grande grazie per tutti i consigli…i soldi per me sono lo specchio delle nostre soddisfazioni poi come dice lei la felicità non viene dai soldi…ma molta molta sicurezza..grazie ancora complimenti

  10. ESSERE-FARE-AVERE- QUESTA E LA GIUSTA SECUENZA DEL SUCCESSO….E NON IL CONTRARIO..GRAZIE ALEX E A TUTTA FORZA YESSSS

  11. secondo me non è importante essere ricchi ma vivere da ricchi. vale a dire che se per avere tanti soldi non ho tempo per me vuol dire secondo me vivere da povero. essere ricchi è avere tempo per se stessi

  12. Assolutamente no!!!! Io ringrazio ogni mattina a quanto sono gia ricca, di avere un tetto sopra la testa,di avere un letto per dormire, di avere una colazione da fare, cibo in abbondanza, un lavoro… i soldi??? direi una bugia se dicessi che non mi interessano! Il fatto è che SO di avere molto da dare agli altri, il mio talento, le mie parole, il mio aiuto per chi lo desidera, e…. ogni tanto sento che vorrei averne anchio in cambio, ma so che dando tutta me stessa …. l’universo ripaga!!!!

  13. I soldi sono energia e servono per mettere l’essere umano nelle migliori condizioni per poter espimere al meglio le sue capacità e il suo potenziale. Peccato che, spesso, tutto ciò non accade in quanto la maggior parte di noi ha una visione e un rapporto distorto con il denaro.
    Ecco il motivo per cui oggi ci troviamo nella situazione economica attuale.
    Complimenti per i tuoi articoli, sono semplici da leggere e molto chiari e puntuali. Grazie per il lavoro che stai facendo per tutti noi.

  14. I soldi non fanno la felicità!!
    Credo invece che i soldi siano un mezzo che ci da la possibilità di avere determinate cose e, che avendo quelle determinate cose, ci porti alla felicità.
    Credo anche che l’essere umano non si accontenti mai di quello che ha, perciò non è mai felice.
    Dobbiamo essere grati di quello che abbiamo perchè ci sono persone che hanno meno di noi, eppure vanno avanti e si accontentano e sono grati di avere ciò che hanno.

  15. purtroppo essendo una madre di due ragazze e da sola a crescerli, con uno stipendio di solo 1200 euro al mese e un affitto di 800… i soldi per me sono diventati la principale fonte di preoccupazione. Si ne vorrei avere molti, ma non per aver dei soldi ma per poter pagare tutto quelle cose che ci servirebbero per una vita normale.

  16. Tutto giusto quello che dici ,pero a volte le paure di perdere sono tante , ancor di piu’ quando hai una famiglia.
    Faccio il parrucchiere da 30 anni , ho gurdato sempre il futuro
    ma non agendo mai, sono rimasto nella mischia , ma non ci voglio stare perche non e mai troppo tardi ciao————
    UNA RISPOSTA DA TE ENERGICA MI FARA ESSERE PIU GRINTOSO………..

  17. Ci vuole solo un po’ di coraggio Vincenzo! E avere coraggio non significa non avere paura, ma ascoltare quella voce dentro di te che dice: “Non ci voglio più stare nella mischia!” e l’hai detto sopra! Quindi, FORZA E CORAGGIO!

  18. ad oggi sono proprio i soldi il mio problema

  19. Ho scoperto recentemente il network marketing e mi si è aperto un nuovo mondo: persone positive, lungimiranti e che hanno voglia di cambiare. 20 anni da lavoratrice dipendente ti rendono ottusa e refrattaria nei confronti del cambiamento. Pochi mesi di network e già mi sembra di essere guarita dal pessimismo che mi attorniava. I soldi servono per vivere bene nel nostro mondo, ma il bene più prezioso è il nostro tempo. Quando trovi la maniera per avere i mezzi per vivere e il tempo per goderti la vita, allora hai raggiunto la felicità. Niente di più, niente di meno.

  20. Avrai sicuramente ragione, ma permettimi una piccola digressione: anch’io credo in tutto quello che hai detto, ma sorge un piccolo dubbio. Quando il credere diventa pericoloso? Vedi, anch’io da tempo seguo il filone della fiducia e della sicurezza in se stessi, di ciò che dovrebbe essere il nostro antidoto per attrarre ciò che vogliamo. Ci vien detto di crederci, di sentirci ricchi dentro… ma quando ti ritrovi senza un centesimo, senza la possibilità di uscire, senza la possibilità di vestirti, senza la possibilità di fare… come fai a non sentirti depresso? Son contenta di averti conosciuto, sei un ulteriore moto di spinta verso quella meta a cui tutti ambiamo: la felicità. C’è chi dice chi i soldi non fanno la felicità, ma sicuramente fanno la strada per raggiungerla. Il problema è: quand’è che essi diverranno parte integrante della nostra vita? Quand’è che ciò in cui crediamo diverrà realtà e non più illusione?

  21. Si dice che i soldi non fanno la felicità ma come mai sei felice solo quando hai soldi? I soldi non sono indispensabili ma danno una bella mano….

  22. no il problema non è la mancanza di soldi ma il motivo per cui non li ho.

    Ciao a tutti

  23. I soldi non si portano via le malattie ma se non ne hai ti ammali. Sono nel network marketing da un po di tempo trovo continuamente clienti. che spesso perdo, perché non posso anticipare il denaro per i prodotti da girare a loro.. Ma non mi fermo lo posso fare..

  24. ciao Alex io credo che i soldi siano una giusta ricompensa del lavoro fatto ,un riconoscimento delle idee che prendono forma ,un ponte nel commercio ! E’ che purtroppo ne abbiamo una visione distorta, sporca , scorretta che spesso ci allontana da loro , o solo NON crediamo di VALERE DI PIU’ DI QUELLO CHE VENIAMO RICONOSCIUTI!!

  25. I soldi non fanno la felicità, sono solo un mezzo che a volte ti serve per arrivare ad una felicità, che comunque non arriva mai senza una buona gestione del tuo tempo da dedicare anche e soprattutto alle cose e persone importanti. Bisogna sempre porsi degli obiettivi, dal più piccolo al più grande, e una volta raggiunto il primo, passare al successivo…

  26. a mio modesto parere i soldi non fanno la felicità ma aiutano a vivere meglio!!!!

  27. Ottimisti si nasce,bellissimo sito….Io l’ho detto sempre ad entrambe i miei figli,ma la situazione attuale è tragicamente condizionata dai soldi.Purtroppo.Buonasera Alex

  28. Sicuramente i soldi non sono il problema principale, ma se ce ne fossero di più in questo momento potrei permettermi di fare e portare a termine dei progetti messi da parte da un pò di tempo. Se tutto fosse gratis, come scuole, viaggi, allora i soldi per me non rappresenterebbero un ostacolo, avendo già le idee abbastanza chiare su come investirli. In passato quando i soldi non erano un problema, non avevo la maturità di oggi, e quindi inevitabilmente si sono commessi degli errori. Per quanto mi riguarda sono un mezzo per ottenere ciò che vuoi materialmente, ma per essere felici dobbiamo guardarci dentro.

  29. Ciao Alex hai toccato un punto fondamentale, cosa ci da la felicità?..l’ambizione di raggiungere un obiettivo, e nn fermarti finchè non lo raggiungi anche se durante la strada cambi percorsi da quello prefissato inizialmente, ma quando si arriva, fa sembrare tutto infinito, e ti da la spinta per nuovi traguardi. sempre grandiosi i tuoi articoli…un piacere seguirti

  30. Molto interessante !!! Ecco posso dire che ho passato due periodi .. Il periodo che lavoravo come una matta e i soldi erano sempre latitanti,e Ti dirò, l’energia nn mi mancava molta fiducia in me perché un lavoro lasciavo l’altro prendevo, poi ho passato l’altro periodo lavoravo molto e guadagnavo anche bene ed ecco che li avevo la sicurezza di cui parlavi nel tuo articolo ma… Nn ero felice, vita sociale comunque a zero … Ho intrapreso un’attività di network marketing per avere libertà e qualità di vita… I sogni sono importanti ….sono il carburate di ognuno di noi grazie per il tuo contributo !

  31. “non ho soldi” è proprio il motivo per il quale DOBBIAMO pensare ed agire verso il nostro grande Sogno ! Non importa cosa facciamo, chiaramente il network marketing è una strada che accelera è per tutti sono per il network marketing, l’importante è che facciamo qualcosa per uscire da questo loop mentale del non ho soldi ! Complimenti vivissimi Alex e a chi posta i messaggi. Questo è un blog di persone che VOGLIONO ESSERE VINCENTI !

  32. In realtà “Non ho soldi” equivale esattamente a “Non ho soldi da investire in quella che tu definisci opportunità ma io definisco perdita di tempo.”

    Il problema è da affrontare a monte dell’obiezione in sè. Cosa significa? Significa che esistono tecniche per aggirarla in maniera formidabile. E non sto parlando di sistemi arcani o di formuline magiche da ripetere a memoria, sto parlando di SISTEMI funzionanti e brevettati da tempo.

    A chi riceve un obiezione di questo genere dico solo: impara a fare in modo che non ti venga posta, è molto semplice in realtà (anche se è un discorso che meriterebbe pagine e pagine di approfondimento).

    Ciao Alex, e buon lavoro!

    Stay Operativi

    L

  33. Un bello articolo, sono d’accordo con quello che dici , ma è anche vero che molte persone non trovano una soluzione ai loro problemi ,non sono disposte al cambiamento , per cui povere. Ma in un mercato di crisi dove una persona perde il proprio posto di lavoro e non trova via d’uscita , cosa gli consigli di fare.Credere in se stesso ……..

  34. La mia opinione riguardo i soldi è una: Nel mondo la fuori, Chi non ha soldi e non fa qualcosa per averli, può solo accontentarsi. Chi li ha, e fa qualcosa per averli, ha e avrà libertà di scegliere!

  35. Gran Bell’articolo Alex, complimenti.
    Ci si chiede sempre se i soldi fanno la felicità e ha ragione chi dice che i soldi non la fanno ma è pur vero che senza soldi non puoi comprarti nemmeno un tozzo di pane da mangiare.
    In quasi tutti i commenti che ho letto potrei dire che tutti quanti avete ragione ma una cosa è certa: nella vita di oggi non ci si può cullare di ciò che si ha.
    Avere un lavoro che dia sicurezza in quel preciso momento non significa che la debba dare per sempre.
    E’ necessario pertanto essere proiettato sempre nella direzione di saperli fare i soldi perchè se è pur vero che i soldi non fanno la felicità, senza soldi non si può vivere.

  36. I soldi non danno la felicita’, certo, ma aiutano a vivere bene, sereni, senza ansie ne preoccupazioni!

  37. Ciao, è la prima volta che posto un commento su questo blog …. il mio pensiero riguardo ai soldi….
    penso che i soldi sinao solo un’immagine, una rappresentazione del modello di vita che ci viene imposto dalla nascita e che, solo in parte, modifichiamo durante la notra crescita come persone in relazione al contesto sociale e lavorativo in cui viviamo.
    Ciò che fa la differenza è quanto questo modello ( e quindi l’immagine rappresentata dai “soldi” ) sia veramente espressione di quello che sentiamo, vogliamo, desideriamo o meno.
    Se sento che ogni scelta che vorrei fare nella mia vita è legata alla presenza sufficiente di soldi “nelle mie tasche”, penso che il vero problema sia che non sto vivendo secondo un modello adatto a me; non necessariamente avere più soldi risolverebbe il problema, ma semplicemente mi porterebbe a sentire l’esigenza di averne sempre di più….
    Il mio sogno è l’indipendenza economica, che non significa affatto diventare milionario o più..

    Un saluto e e tanti complimenti per il sito e le informazioni che contiene !!

    –Andrea

  38. La mia opinione sui soldi? Arrivano quando meno ci sentiamo attaccati ad essi!

  39. ….so che non fanno la felicità ….però in momenti di difficoltà fanno molto anche in autostima

  40. I soldi non fanno la felicita !! ma ma nella società nella quale stiamo vivendo adesso fanno la differenza e se si aggiunge che stiamo vivendo una situazione critica nel paese ancor di più. Allora in questo caso i soldi non solo contribuiscono ad essere felici ma ci da la sicurezza di poter farcela.

  41. Ciao Alex, bella domanda cosa sono i soldi per me, trovo difficile a dare una risposta, sicuramente però i soldi non devono esserci solo per le spese primarie e necessarie, perchè questo significherebbe lavorare per i soldi, invece deve essere il contrario, ma la cosa che fa più paura e proprio la gestione dei soldi, e credo che nelle scuole già dalle elemantari, dovrebbero insegnare educazione finanziaria.

  42. Non ho mai dato la priorità ai soldi!!!
    Anche quando mi sono trovato il conto in rosso.
    Mi sono sempre dato da fare.
    È ovvio che servono ma non scendono nemmeno dal cielo!!!
    Voglio solo costruire qualcosa per dimostrare a me e a chi non ha mai creduto in me!!!

  43. forse è vero i soldi non faranno la felicità ma una cosa è certa ti semplificano la vita…alzarsi la mattina e non aver paura che un giorno tutto quello che stai costruendo ti viene portato via perchè non hai più i soldi…

  44. Ho sempre pensato che i soldi non fanno la felicità in casa mi hanno sempre insegnato ad accontentarmi di quello che avevo e a non pretendere di piu’. ……..
    Ovviamente con gli anni (ne ho 56) questa mentalita’ mi si e ritirta contro, mettendomi con le spalle al muro e a dover rivedere i miei paradigmi

  45. I soldi per me sono un problema, un grande problema ma sono certa che non è la loro mancanza che mi rende infelice…certo aiutano però…

  46. Complimenti parole sante

  47. è assolutamente vero, la povertà è una scelta. perchè è molto più gradevole bollire nel proprio pentolone di mer** che ci siamo creati, piuttosto che uscire da esso e cominciare a vivere. perchè la fuori fa freddo, e nel pentolone in fin dei conti si sta al caldo. è molto più facile lamentarsi piuttosto che ingegnarsi per risolvere un problema. perchè pensare richiede tanta energia. i soldi non fanno la felicità, la felicità non è una conseguenza, ma solo uno stato mentale. si può essere felici con tutto, con poco e con nulla. i soldi possono solo dare una buona dose di tranquillità o al massimo permetterci di soddisfare qualche capriccio. ma in fin dei conti io credo che i soldi fungono da amplificatore di noi stessi. sei noi siamo altruisti, utilizzeremo i nostri soldi di conseguenza. se siamo creativi idem. il ragionamento è analogo per le persone stupide o povere dentro…. P.S. bell’articolo Alex, molto stimolante. ciao !

  48. Si, in questo momento della mia vita la più grande causa della mia infelicità sono i pochi soldi. Senza questo problema avrei possibilità di dedicarmi a risolvere il resto dei miei problemi!

  49. Certo che i soldi garantiscono una certa sicurezza e danno equilibrio nella vita quotidiana. La società ormai è organizzata sulla base di soldi indifferentemente se non sono distribuiti bene. Non avergli crea un senso di paura, instabilità e ti mette in disaggio. E come che sta andando il mondo arriverà in breve il giorno quando se non avrai 50 cent non potrai bere un bicchiere di acqua!

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *